03 novembre 2005

Immagini




Il "Carving" Party...così si chiama la festa di Halloween in cui si scavano le zucche.
Tutto inizia con la scelta della zucca: sotto Halloween ci sono lungo le strade recinti pieni di zucche, dove gli americani vanno a scegliere le proprie pumpkins.La scelta è imbarazzante per un europeo che non ha idea, una zucca è una zucca!..e invece no, bisogna guardare la forma e scegliere quella che più si addice al disegno che vogliamo intagliarci.
Io non avendo bene in mente il disegno che vi avrei inciso, ne ho scelto una grassoccia e un pò piatta.

Veronica e Mona con le loro zucche

io con la zucca che poi non ho scelto

Dopo di ciò...al lavoro! muniti di tutti gli attrezzi indispensabili...,ce ne sono di appositi(palettine di plastica e seghettini) e di inusuali (trapani),si crea la propria zucca. E' molto creativa come tradizione e sia i bambini che gli adulti si divertono un sacco...



Il risultato è notevole...e fa il suo bell'effetto




Dopo aver svolto il nostro lavoro di intarsio siamo andati in una Casa dell'orrore...come quelle dei Luna Park, ma fatta in casa (nel senso vero della parola)...una di queste belle casettine azzurrine trasformate in casa dell'orrore. Ti senti un pò in un gioco notturno degli scout, perchè "senti nell'aria" il casereccio, ma è fatto con strumenatzioni molto più tecniche e di effetto....per essere fini..mi sono cagata addosso!

"Gita" in bici a S.Monica-Venice...tra S.Monica e Venice c'è una pista ciclabile che corre a ridosso della spiaggia, da un lato l'oceano .. dall'altro una fila di personaggi che con le loro bancarelle ti vendono la roba più strana...non si sa se siano più strani i personaggi o la roba che vendono...


E' un posto bellissimo dove la gente fa sport, si rilassa, prende il sole passeggia, vedi quelli che giocano a beach volley

...e gente che fa surf...

...e suonatori che si riuniscono sulla spiaggia
Questa settimana tornando da lavorare mi sono imbattuata in una manifestazione pacifica di potresta contro Bush...è strano, si sa che ci sono americani contrari a Bush...ma vedere una loro manifestazione fa un certo effetto, siamo sempre tentati ad impersonificare gli americani con Bush, o in generale un popolo col suo "governante"..e per gli americani, sempre sulla scena mondiale.. ciò è ancor più vero; Sfilavano per le strade...alcuni mascherati con la faccia e tutto il corpo pitturato di bianco, un camion che mandava musica "Power to the people" e gente che ballava. File e file di poliziotti sulle loro motociclette da Ponch e John ("sulle strade della California") presidiavano la manifestazione. Un elicottero piantato in cielo faceva la ronda...sembrava di essere in un telefilm americano e invece è realtà.
baci a tutti...

4 Comments:

Anonymous Cristina said...

Bella la festa di Halloween, ti invidio un po' la zucca, che io con le mie grandi doti manuali non sarei mai riuscita a intagliare.
Anch'io in America ho sempre avuto la sensazione di essere in un telefilm, mentre si trattava di realtà...
Ho scoperto da poco le meraviglie di Google Earth, e il primo giorno che avevo il programma era come una droga, dovevo cercare tutti i posti che conosco...
Mi fa piacere che tu abbia fatto amicizie lì dove sei, mi sa anche che tu ci stia molto bene, o sbaglio?
Buon weekend
Cristina

4/11/05 08:30  
Anonymous Anonimo said...

Bella zucca Fra!
Il prossimo lavoro e' trovare qualcuno che sappia cucinare il tacchino per thanks giving...
Mazza, io la zucca non l'ho mai intagliata. Potremmo provare con quella del tuo giardino, sarebbe una fine piu' nobile del semplice risotto!
Un bacio
marta

6/11/05 14:34  
Anonymous Anonimo said...

Chissà che boni, lì sulla spiaggia...
ciao!
ubu

7/11/05 00:23  
Anonymous Anonimo said...

Ciao Francesca,
scusa l'intrusione ma volevo tanto salutarti. Sono Manuela di Ghersi di tanti anni fa (do you remember?). Qualche giorno fa ero a Genova e ho avuto il sito del tuo blog, così ho pensato di scriverti. Ti scrivo da Perugia dove vivo da un po' di anni per lavorare all'Università. Voglio mandarti tanti tanti in bocca al lupo per questa tua avventura californiana. Sarà sicuramente un'esperienza fantastica che ricorderai per sempre.
Un forte abbraccio
Manuela

7/11/05 05:05  

Posta un commento

<< Home